La grafica e l’estetica delle app di iOS sono migliori di quelle di Android, questo è il giudizio del Wired. La causa sta nel il software che viene utilizzato per creare le applicazioni. Infatti gli strumenti di sviluppo di Apple sono di gran lunga migliori di quelli di Android. Apple cura di più l’estetica di tutti i suoi prodotti, anche delle applicazioni, mentre Google, con Android, è più tecnica e rivolta alla ricerca.
Con il risultato che le sue app non non sono così piacevoli come quelle di Apple.

La piattaforma Android è frammentata e gli sviluppatori devono continuamente creare aggiustamenti per adattare la grafica sui vari display dove le immagini possono apparire diverse e talvolta sgradevoli.
Relativamente alle interfacce utenti Google non ha ancora un’esperienza pari a quella di Apple per cui le documentazioni e gli strumenti di sviluppo sono molto meno robusti e precisi.
Se poi ci si riferisce alla precisione, nemmeno le librerie Android lo sono per cui gli effetti grafici che si ottengono si iOS sono fluidi e funzionano su tutti i dispositivi Apple.

Altro... android, Apple, applicazioni, estetica, Google
Singolo gratuito della settimana di iTunenes è : “Il volo di un Angelo” di Irene Fornaciari

Il singolo di questa settimana, messo a disposizione gratuitamente da iTunes è: “Il volo di un angelo” di Irene Fornaciari,...

iTunesmatch
iTunes Match arriva anche in Italia!

Durante il WWDC del 2011, la Apple decise di lanciare un innovativo servizio denominato iTunes Match, la novità affiancava il...

iphone_4s_samsung_galaxy_s_II_android-900x300
Campagna anti Apple in Australia, Samsung nega

Giorni fa era apparsa la notizia che Samsung avesse sferrato una campagna di marketing anti Apple a Sidney facendo esibire...

Chiudi