Se il nostro Mac si rallenta al caricamento a causa delle molte applicazioni o è lento quando lo si deve spegnare ecco come remderlo più veloce seguendo quattro semplici consigli.

  1. Per prima cosa, all’accensione, vanno controllati gli elementi che si caricano automaticamente al Login e si deve verificare periodicamente quali servizi automatici siano abilitati sul nostro computer per poi disabilitare quelli non necessari entrando in Pannello Preferenze, cliccando su Utenti e Gruppi , evidenziando la linguetta Elementi e Login per deselezionarre gli elementi che non vogliamo caricare automaticamente.
  2. Come secondo passaggio vanno disabilitate le finestre che si ripristinano al riavvio delle applicazioni entrando nelle impostazioni impostazioni Generali del sistema. Il ripristino viene disabilitato solo per alcune applicazioni mantenendo premuto il tasto Shift prima di lanciare il programma.
  3. Terza e penultima azione: vanno disconnesse le unità periferiche esterne soprattutto se si tratta di drive magnetici. Basta disconnettere le unità prima di spegnere il Mac e non collegarle prima dell’avvio.
  4. Infine bisogna ricordarsi di aggiornare il sistema con un disco SSD, uno dei nuovissimi drive allo stato solido, in grado velocizzare al mssimo le operazioni di scrittura e di lettura.

Il prezzo dei drive SSD è in discesa ed ora con un po’ piu’ di 150 euro è possibile installare un’unità da 120Gb.