Non si sono segnalate le solite resse davanti ai negozi appunto perché alcuni punti vendita hanno anticipato l’uscita del nuovo iPad alla mezzanotte di giovedì, dando così vita alla notte bianca dell’iPad.

Un’occasione di questo tipo ha così permesso di osservare uno shopping un po’ fuori orario e di evitare le code che si sono viste nel caso di altri prodotti Apple, il che ha reso le procedure di acquisto più tranquille per tutti. Il primo bilancio della notte bianca può essere considerato positivo anche se non esaltante, dato che già dal tardo pomeriggio diverse persone attendevano il momento di poter provare il tablet dopo essere venuti a conoscenza delle caratteristiche principali dell’apparecchio il giorno della presentazione del nuovo iPad fatto dalla Apple il 7 marzo.

I negozi di Marco Polo Express, presenti con diversi store su tutto il territorio nazionale, hanno registrato un gradimento della clientela pari al 76% per il modello wi-fi 4G, mentre la Tre ha avuto un buon apprezzamento per l’acquisto a rate, da non sottovalutare in un momento di crisi come questo.

Tim, Vodafone, il gruppo Mediamarket hanno aperto le porte anticipatamente ma non sono ancora stati diramati dati ufficiali in merito al numero di prodotti venduti. La Euronics e Darty hanno iniziato le vendite all’orario tradizionale, ma è andata bene, hanno infatti riferito di avere venduto tutti i tablet a loro disposizione, anche se tutto è avvenuto nella normalità senza grandi code. Notte bianca non esaltante, ma comunque con buoni risultati, vista la crisi economica in atto.

Altro... ipad
[Contest – Chiuso] Vinci 3 Copie di Sticky Notes HD – with Bump per iPad

Come partecipare: Apple Brain in occasione dell'uscita del nuovo iPad, apre  il suo secondo App Contest , per partecipare basta...

Paper Monsters
Paper Monsters arriva sul Mac App Store

Gli appassionati non si affidano solo ai device mobili della Apple, ma anche ai fenomanli computer. Chi possiede un Macbook...

sky-go-pc
Sky Go: i canali Sky arrivano su Mac!

Poche persone si accontentano dei canali offerti dalla televisione in modo gratuito, la maggior parte si affida a Sky per...

Chiudi